Rifugio Croda da Lago, il rifugio che si specchia nel lago Federa. Una vecchia leggenda di un drago e i verdi pascoli rendono unica questa escursione | Dolomitiebambini - Dolomiti & Bambini

Vai ai contenuti
๐‘๐ˆ๐…๐”๐†๐ˆ๐Ž ๐‚๐‘๐Ž๐ƒ๐€ ๐ƒ๐€ ๐‹๐€๐†๐Ž
๐๐š๐ฅ ๐๐š๐ฌ๐ฌ๐จ ๐†๐ข๐š๐ฎ ๐ฉ๐š๐ฌ๐ฌ๐š๐ง๐๐จ ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ข๐ฅ ๐‹๐š๐ ๐จ ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž ๐๐š๐ฌ๐ญ๐ž ๐ž ๐ข๐ฅ ๐Œ๐จ๐ง๐๐ž๐ฏ๐š๐ฅ
Se volete un bellissimo giro, dai panorami mozzafiato, camminando in  mezzo a immensi prati verdi, respirando unโ€™aria di pace e tranquillitร ,  questa รจ lโ€™escursione giusta.
Per fare questo giro, lasciamo la  macchina in localitร  Ru Curto, e da lรฌ prendiamo la corriera che ci  porta in cima al Passo Giau (mt 2236), nostro punto di partenza.
Arrivati in cima al passo seguiamo  subito le indicazioni per Forcella Giau, Mondeval, Rifugio Palmieri  prendendo il sentiero 436.
Il primo tratto si percorre tutto in  saliscendi fino al bivio dove inizia la tosta salita per la Forcella  Giau. Testa bassa e cominciamo a salire, il fiatone si fa sentire ma la  voglia di arrivare in cima รจ piรน forte e piano piano proseguiamo senza  fermarsi.
Arriviamo in forcella (mt 2360), appena alziamo la testa,  lo spettacolo della natura che ci circonda รจ talmente bello che ci fa  sospirare dallโ€™emozione.
Seguiamo sempre il sentiero in falso  piano, fino a fare una deviazione verso destra, scendendo tra i prati  verdi e arrivando al Lago delle Baste.
Il lago si puรฒ dire che รจ  grande come una pozzanghera, ma il posto in cui si trova, con quel  paesaggio circostante e la pace che si respira in quel luogo  ricompensano della fatica per arrivare.
Risaliamo il pendio erboso e ritorniamo  sul sentiero, proseguiamo tra i prati verdi del Mondeval fino a trovare  lโ€™indicazione โ€œSito archeologico sepoltura mesolitica uomo di Mondevalโ€,  facciamo quindi unโ€™altra piccola deviazione verso destra per andare a  vedere il masso vicino al quale hanno ritrovato lโ€™uomo di Mondeval.
Ritorniamo di nuovo sul nostro sentiero cominciando questa volta a salire fino alla Forcella Ambrizzola (mt 2277).
Arriviamo in forcella, vediamo la nostra meta ma รจ ancora lontana, per  arrivarci seguiamo il sentiero 434, che in continua e lunga discesa ci  porta al Rifugio Croda da Lago (mt 2046) che si trova ai piedi dellโ€™omonimo monte e vicino al bellissimo Lago Federa.
Facciamo una pausa ristoratrice al rifugio e poi usciamo a goderci i  colori del lago visto la straordinaria giornata che abbiamo trovato.
รˆ ora di rientrare, fatto il giro del  lago, prendiamo questa volta il sentiero 434-437 che ci porta in  localitร  Ru Curto dove avevamo lasciato la macchina alla mattina.
Soddisfatti del nostro giro e belli rossi in viso visto la straordinaria  giornata di sole senza una nuvola, ritorniamo a casa, con nel cuore e  nella mente giร  la voglia di ritornarci piรน avanti per vedere gli  straordinari colori che regala lโ€™autunno.
๐——๐—ถ๐˜€๐—น๐—ถ๐˜ƒ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ผ: mt 417 in salita e mt 915 in discesa
๐—ง๐—ฒ๐—บ๐—ฝ๐—ผ ๐—ฑ๐—ถ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐—ฟ๐—ฒ๐—ป๐˜‡๐—ฎ:  3 ore e 45 per arrivare dal Passo Giau al Rifugio Croda da Lago,  compreso deviazioni e soste sia per il Lago delle Baste sia per la  sepoltura mesolitica, 1 ora e 30 minuti per ritornare alla macchina dal  Rifugio Croda da Lago
๐—Ÿ๐˜‚๐—ป๐—ด๐—ต๐—ฒ๐˜‡๐˜‡๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐˜€๐—ผ: km 13,6
LASCIA UN COMMENTO
Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

Questo sito usa il controllo anti-spam Captcha.
Dolomiti & Bambini
Copyright ยฉ 2019 - 2021 - All rights reserved
Torna ai contenuti