Malga Rin Bianco passeggiando con le ciaspole con vista sulle Tre Cime di Lavaredo | Dolomitiebambini - Dolomiti & Bambini

Vai ai contenuti
MALGA RIN BIANCO
Una bellissima esperienza, secondo noi, da far fare ai bambini.... andare a ciaspolare.....
La bellezza di camminare con le ciaspole, in un paesaggio a dir poco magnifico con vista sulle Tre Cime di Lavaredo.
Dal Lago di Misurina ci siamo diretti verdo il Lago d’Antorno, dove abbiamo lasciato la macchina, visto che, comunque, oltre non si può proseguire.
Mettiamo subito le ciaspole ai piedi e portando con noi i nostri inseparabili slittini, ci incamminiamo tra distese bianche di neve.
La strada è la stessa che porta poi su alle Tre Cime di Lavaredo, tranne una piccola deviazione per andare alla Malga Rin Bianco, nostra prima meta.
Poco prima della sbarra per il pedaggio, al posto di proseguire dritto, noi prendiamo verso sinistra. Il primo tratto sarà tutto in discesa, dal quale ad un certo punto, da uno spiraglio tra gli alberi si può già intravede la Malga. Terminata la discesa, e facendo prima una curva a sinistra e poi subito verso destra, incominiciamo a salire fino ad arrivare alla Malga Rin Bianco, dove ci fermiamo per gustare un buon pranzo e per riscaldarci un pochino, visto la giornata particolarmente fredda, ma bellissima. In cielo non c'era nemmeno una nuvola. Per mangiare alla Malga è meglio sempre prenotare visto il continuo afflusso di gente.
Il percorso oltre  ad offrire dei bellissimi panorami non è lunghissimo ne faticoso quindi  adatto da far fare anche ai bimbi come prima esperienza.
L’unica cosa un po’ difficile è trovare chi noleggia delle ciaspe per bambini piccoli.
Nel primissimo pomeriggio, subito dopo pranzo, ci siamo rimessi le nostre ciaspole ai piedi e abbiamo iniziato a risalire la strada che porta al Rifugio Auronzo, la stessa che d'estate si percorre in auto.
Purtroppo non siamo riusciti ad arrivare fino al rifugio, perchè la strada è veramente lunga, ma ci siamo alzati abbastanza per poter fare una bellissima e divertentissima discesa con lo slittino.
Per chi non volesse andare a piedi, è presente, un servizio motoslitta, con partenza proprio dal Lago d'Antorno e con arrivo al  Rifugio Auronzo, per l'apertura invernale del quale è meglio verificare ogni anno direttamente nel sito del rifugio.  Il ritorno si può fare o  sempre in motoslitta oppure con uno slittino che noleggiano sul posto.
Il servizio di trasporto in motoslitta viene gestito da Tre Cime Service, per avere maggiori informazioni e contatti cliccate QUI
E' stata una giornata indimenticabile, tutto intorno era ricoperto da un soffice manto bianco, ancora incontaminato. Gli alberi quasi totalmente ricoperti, piegati all'ingiù dal peso della neve, l'acqua si sentiva scorrere a malapena, solo a tratti si riusciva ad intravedere. Tutta la natura era in silenzio e noi, restavamo estasiati ad ammirarla.
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

Questo sito usa il controllo anti-spam Captcha.
Ti potrebbe interessare anche:
Dolomiti & Bambini
Copyright © 2019 - 2021 - All rights reserved
Torna ai contenuti